Ma dove vai se l’identità non ce l’hai?

Come capire chi sono e cosa voglio

Chi sei e chi ti serve essere per realizzare i tuoi obiettivi non sono la stessa cosa.

👀👀👀 Stai cambiando, stai crescendo, la tua visione del mondo attuale è diversa da 10 anni fa, quello che desideri nella tua vita si è modificato nel corso degli anni, non corrisponde più a ciò che senti ora.

Quanta attenzione dai a questi messaggi che la tua interiorità ti invia magari sotto forma di “lamentele che fai sul tuo lavoro, sul partner, sulla società…”?

E le situazioni intorno a te? Sono cambiate? Le persone che frequenti, il lavoro che fai e come lo fai, le tue relazioni intime, si sono rinnovate e rigenerate o ti ritrovi a girare nello stesso circolo vizioso e magari che ti annoia pure?

Se ti trovi nella fase “ vorrei cambiare, ma…” oppure “sono insoddisfatta di ciò che ho ma non so da dove incominciare per cambiare…” o “sono attratta dalla parte spirituale e invisibile che mi sta mandando dei segnali per il cambiamento, ma magari tutti mi prenderanno per matta…” è chiaro che ti trovi di fronte ad un bivio.

🔰

Per citare Shakespeare: “ESSERE O NON ESSERE, QUESTA È LA DOMANDA”

Ma che vuol dire?

Vuol dire che tu a casa sei qualcuno, incarni ad esempio il ruolo di moglie, madre, figlia, sorella, al lavoro sei qualcun’altra: un’impiegata, un’insegnante, un account manager e così via.

Quindi non sei sempre uguale, non ti comporti allo stesso modo nei diversi contesti, non ti vesti allo stesso modo a casa e in spiaggia ad esempio, sei d’accordo?

QUESTO “QUALCUNO” È LA TUA IDENTITÀ.

👸👷‍♀️👨‍🌾👩‍🍳👩‍⚖️👩‍🔧👱‍♀️🕵️‍♀️👩‍🚀🧚‍♀️

E non ne hai una sola, ne hai molteplici. E non sei schiava dell’identità, la puoi cambiare a piacimento.

Quindi la cosa più efficace che puoi fare ora, in questo momento in cui la vita ti sta stretta e vuoi un cambiamento, non è chiederti “cosa voglio fare da grande”, bensì “chi voglio essere da grande”. Naturalmente questo in senso generico.

Visto che fra pochi giorni c’è la festa della donna voglio lasciarti proprio con una riflessione da fare più specifica.

Quindi, pensa ad un obiettivo che hai a breve termine e chiediti: CHI DESIDERO ESSERE E CHI E’ EFFICACE CHE IO SIA PER RAGGIUNGERLO?

✅✅

Poi descrivila nel dettaglio, quella DONNA, esattamente quella.
Che sia la festa della donna migliore di sempre, dove SCEGLI DI ESSERE LA DONNA DEI TUOI SOGNI!

Buone riflessioni.

>> Se per te questo articolo era “arabo”, sbircia la mia consulenza di accompagnamento per 3 mesi PIANIFICA A RITMO DI DONNA, dove oltre a definire in maniera efficace il tuo obiettivo per non perdere tempo, ti supporto ad individuare anche l’identità più funzionale a ciò che desideri realizzare, con tutti i suoi comportamenti peculiari, le sue credenze, capacità, l’ambiente a lei favorevole e tanto altro.

>> Se hai trovato interessante l’articolo condividilo sui social e lascia il tuo commento direttamente nel Gruppo Facebook Mistero Donna.

A presto!
Erica

Condividi sui Social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito l’omaggio

Contattami per avere informazioni