Cosa pensano gli uomini del ciclo mestruale?

uomini-e-ciclo-mestruale

Quello che non avresti mai detto!

Potresti essere una donna e sentirti incompresa nei giorni del ciclo o magari una madre di una figlia alle prime armi con le mestruazioni che si deve relazionare col padre e non sa come fare, o semplicemente avere pochi strumenti per spiegare cosa vivi al tuo partner perché non è chiaro nemmeno a te.

E non parlo di assorbenti e macchie di sangue, ma dello stravolgimento interiore che vivi soprattutto nei giorni prima del mestruo e durante.

RISULTATO: CREI DISTANZA COL TUO COMPAGNO.

E questo, a mio avviso, è davvero un peccato.

Ti sei mai chiesta cosa ne pensano gli uomini?

IO SÌ.

E l’ho chiesto anche a loro.

In diverse occasioni ho trattato l’argomento con gli uomini.

Ricordo che molti anni fa organizzai con le mie allieve di autoconoscenza attraverso la danza del ventre, uno spettacolo l’8 marzo in cui si fecero danze e letture a riguardo e preparammo anche un libretto col disco lunare tratto da Luna Rossa di Miranda Gray che consegnavamo al pubblico. Facevano parte dello spettacolo anche dei ragazzi di un gruppo di capoeira perché l’8 marzo quell’anno cadeva nel giorno in cu loro si allenavano li, così ho pensato di scambiare il giorno e di invitarli…la ”rueda”, ovvero la ruota simbolicamente era in perfetto allineamento con lo scopo della serata: portare consapevolezza sulla ciclicità.

Bene, ricordo che quella sera dopo lo spettacolo siamo andati a festeggiare tutti insieme e i ragazzi erano “affamati” di conoscenza, ci hanno bombardato di domande, volevano sapere tutto!

Ci avete mai pensato? PER LORO E’ UN VERO MISTERO! Noi lo viviamo nel corpo, loro no. E’ assolutamente sconosciuto.

È nostro compito istruirli sul fatto che è qualcosa di assolutamente naturale e potente.

Avvisarli che nei giorni prima potremmo aver bisogno di fare meno, e se per caso siamo più scorbutiche del solito, che non è contro di loro, che non è niente di personale ma che per noi è un momento di gestione energetica particolare.

Certo, lo possiamo fare se noi per prime sappiamo cosa viviamo.

Possiamo indagare se ad esempio nei giorni del sanguinamento per loro è facile o difficile avvicinarci sessualmente.

Potresti essere il tipo di donna sessualmente attiva nei giorni del sangue, più del solito o il tipo che invece vuole stare per conto proprio da quel punto di vista, in contatto con un flusso verso il basso e quindi non desiderosa di inserire qualcosa che inverte quel movimento energetico.

Non c’è giudizio in tutto ciò, solo consapevolezza e volontà di dialogare.

Potresti innalzare la relazione ad un nuovo livello, sperimentare spazi nuovi insieme al tuo partner, essere una madre che insegna alla propria figlia a comunicare apertamente di ciò o a tuo figlio altrettanto.

Io immagino un mondo dove uomini e donne vivono in armonia rispetto al ciclo. E tu?

Ti lascio riflettere in merito e puoi raggiungerci nel gruppo FB Mistero Donna dove trattiamo la nostra coscienza femminile.

P.S. Presto uscirà l’ebook LUNATICA, I 7 SEGRETI PER AMARE IL TUO CICLO MESTRUALE. Prenota qui la tua copia o iscrivi alla newsletter così sarai informata su tutte le novità.

Buona vita!

Erica

Condividi sui Social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Iscriviti alla Newsletter e scarica subito l’omaggio

Contattami per avere informazioni